Andrea Marenco Architetto

Ogni luogo è unico ed irripetibile ed esprime un carattere che nasce dalla sua storia e si adatta al contesto attuale per proiettarsi nel futuro. La nostra esperienza eterogenea ci consente un approccio progettuale libero da schemi prestabiliti e che si esprime tramite un processo di creazione collaborativo, interdisciplinare e flessibile.

L'approccio

La progettazione viene eseguita con un approccio multidisciplinare in cui un team di esperti specializzati apportano competenze, creatività e soluzioni fattibili ai progetti.

Architettura

L'architettura contemporanea deve sempre dialogare col contesto che la circonda traendone ispirazione, valorizzandolo e incentivandone lo sviluppo, integrandosi in modo armonioso nell’ambiente costruito senza alterare l’ambiente naturale.

Urban design

La progettazione urbana e paesaggistica risponde all'esigenza di migliorare la sfera pubblica, migliorare la connettività pedonale e creare il "senso del luogo" delle aree urbane.

Urban heritage

Il recupero di edifici storici ha successo solo se ne prevede la riabilitazione all'interno di un contesto più ampio, ricreando le connessioni necessarie affinché l'oggetto storico acquisisca un nuovo significato e una nuova vitalità; sempre nel rispetto dell’autenticità dell’organismo’ edilizio originario e del carattere locale o “genius loci”.

Masterplan

La progettazione del masterplan mira a rispondere alle esigenze di molteplici parti interessate, fornendo ordine, organizzazione spaziale, efficienza infrastrutturale e flessibilità nel tempo secondo i principi dello sviluppo sostenibile.

La particolarità dello studio è la specializzazione, l’attenzione agli spazi urbani che interconnettono gli edifici, la valorizzazione di contesti storici, il design di edifici pubblici, la valorizzazione del paesaggio anche attraverso percorsi tematici e naturalistici. I nostri progetti esprimono un’architettura contemporanea che contiene sempre riferimenti al luogo a cui appartiene e ai materiali del contesto, rappresentando così il carattere tradizionale attraverso forme innovative.

Torna in alto